LA MANUTENZIONE SUI CAVI DEGLI APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO

La manutenzione degli impianti di sollevamento è fondamentale e direi anche insostituibile se vogliamo che mantengano le loro prerogative ovvero un’ottima funzionalità e la massima sicurezza.

La manutenzione, se realizzata a regola d’arte, consente ai tecnici di poter sapere sempre in ogni momento come sia stata la vita dell’apparecchio, operando al fine di per migliorarne l’efficienza.

I cavi, di sicuro, sono una delle componenti più importanti e su cui ci sono regolamentazioni più rigide in materia di manutenzione e controllo, siano cavi in neoprene per gru e tamburi avvolgicavo, cavi speciali per catene portacavo e robotica, cavi in neoprene H07RN-F in gomma per sollecitazioni gravose, cavi antiolio o cavi flessibilissimi.

Cavi, funi e catene di apparecchi di sollevamento vanno controllati in base a quanto riportato nel manuale di uso e manutenzione, per monitorarne l’usura e agire tempestivamente in caso di danneggiamento, senza mettere a rischio l’integrità complessiva dell’impianto e, soprattutto, la salute e la sicurezza degli operatori.

Utilizzo, carico di lavoro, flessione durante l’avvolgimento: questi sono gli elementi che influenzano la durata di un cavo.

Ma attenzione! Molto importante è anche la qualità dei cavi stessi.

Meglio quindi non rischiare, affidandosi agli esperti del settore, come Kiepe Electric, che da oltre 50 anni domina il mercato dei cavi speciali per apparecchi di sollevamento, grazie ad un team di funzionari esperti, in grado di proporre qualsiasi soluzione richiesta.

Un supporto integrato e una gamma di prodotti custom, che sfruttano componenti tecnologicamente all’avanguardia, in grado di accompagnarvi in ogni lavoro, su ogni tipologia di applicazione:

  • cavo in Neoprene e PUR per gru e tamburi avvolgicavo tipo NSHTÖU e PUR-H e cavi in Neoprene FLGÖU per impianti di sollevamento con elemento di sostegno centrale. Questi ultimi disponibili anche in PVC o in versione con funi laterali per pulsantiere;
  • cavi speciali per catene portacavo e robotica, di comando e controllo con e senza schermatura, con guaina esterna in PVC e PUR, fornibili in versioni per requisiti normali, medi ed estremi, e disponibili anche con approvazione UL/CSA;
  • cavo Neoprene H07RN-F e NSSHOU in gomma per sollecitazioni gravose, ideali da utilizzare in cave, miniere, pompe sommerse e per impiego mobile guidato, ma disponibili anche per saldatura tipo H01N2;
  • cavi antiolio, adatti a impianti di controllo, segnalamento, in posa mobile e fissa, in tipo OPVC e YSLY. Multinorma con approvazione UL/CSA tipo H05VV5-F e H05VVC4V5-K;
  • cavi flessibilissimi, in PVC e SILICONE con qualità elevata e vasta gamma per tutti i settori industriali, anche per la strumentazione medica. Fornibili con certificazione UL/CSA.

Riassumendo, indipendentemente dal settore e dall’ambito nel quale dobbiate utilizzare i vostri apparecchi di sollevamento, fate molta attenzione alla manutenzione e alla qualità dei cavi speciali, e affidatevi ad aziende in grado di fornirvi prodotti certificati e di qualità superiore.